unità: R. Magistratura del Lavoro. Ricorso di Rodolfo Tonino De Angelis contro Assoc. Naz. Mutilati

contenuto: Contiene: il "Contratto di cessione" con il quale Rodolfo De Angelis cede all'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi per la somma di £ 300.000 la sua discoteca "La parola dei grandi". L'Associazione si impegna a richiedere al Governo il riconoscimento della Discoteca come istituzione di Stato. Atto del 3 gennaio 1927. Verbale di consegna, 7 dicembre 1929.

Contiene inoltre elenchi e fotografie degli oggetti ceduti con la discoteca; corrispondenza tra i due contraenti (tra cui 6 telegrammi); altra corrispondenza con Società Italiana di Fonotipia, l'ammiraglio Paolo Thaon de Revel, Comando del 45° reggimento fanteria, l'Accademia militare di fanteria e cavalleria.

Contiene anche giornali e ritagli relativi alle Discoteche di stato istituite in altri paesi europei, e alla Discoteca di Stato di Roma.