unità: Invito del direttore del Goethe-Institut Rom