unità: «Eredità Tosti»

contenuto: 1. G. Piazza, avvocato di Roma, a Cesare Tosti, Roma, 19 aprile 1917


Successione del patrimonio Tosti.

Scritta su carta intestata

inviata a Cesare Tosti, Castel S. Giovanni, Piacenza.

2. Peppino [Giuseppe Tosti] a [Cesare Tosti], Roma, 30 aprile 1917

Successione del patrimonio Tosti.

3. Peppino [Giuseppe Tosti] a [Cesare Tosti ], Roma, 26 febbraio 1918

Successione del patrimonio Tosti.

Scritta su carta intestata della Corte dei conti del Regno d'Italia.

4. G. Piazza a Cesare Tosti. Lettera con busta, Roma, 5 aprile 1918

Successione del patrimonio Tosti.

Scritta su carta intestata e inviata a Cesare Tosti,

Castel S. Giovanni, Piacenza.

5. G. Piazza a Cesare Tosti. Lettera con busta, Roma 4 maggio 1918

Successione del patrimonio Tosti.

Scritta su carta intestata e inviata a Cesare Tosti,

Castel S. Giovanni, Piacenza.

6. G. Piazza a Cesare Tosti. Lettera con busta, Roma, 12 novembre 1927

Successione del patrimonio Tosti.

Scritta su carta intestata e inviata a Cesare Tosti,

Castel S. Giovanni, Piacenza.

7. Cesare Tosti alla Performing Right Society LTD [Associazione di compositori,

autori ed editori] di Londra. Minuta, Roma, 4 maggio 1948

Invio dell'elenco degli eredi di Tosti per la riscossione dei diritti d'autore. Due copie.

8. Inventario dattiloscritto e «progetto di riparto» dei beni del patrimonio

F. P. Tosti, s.d.

Scritto su carta velina.