unità: L’infinito. Per tenore, coro maschile e piano. Testo di Giacomo Leopardi