unità: L’amore mia. Per soprani, tenori primi e secondi e bassi. Testo di Mario Affede