unità: «Ars nova», 1919, n.4-5, anno III