manoscritto musicale: Due liriche del Kalevala, traduzione di Paolo Emilio Pavolini

contenuto: Originale


330 x 260 mm o meno

Pubbl. col titolo «Frammento del Kalevala, per Baritono solo e coro da camera (4S, 4Mzs, 4A)» nel supplemento ("Cahier de la musique inedite") della "Revue internationale de musique", I (marzo-aprile 1938), pp. 6-7

Firma e data in calce alla composizione

A c. 1r., a penna blu: "Un tono sotto!"

Organico: T, coro (8S, 4A).
Per T, Br, coro da camera, 4 perc: Caro mio fratello d'oro. Abbozzo