musica a stampa: Cinque canti, 1956-1957, su testi di Jone di Ceo, Anonimo, Licimnio, Alcmane e Ibico, nella traduzione di Salvatore Quasimodo, per Baritono e otto strumenti, riduzione per Canto e pianoforte Cinque canti: per baritono e alcuni strumenti – Partitura

contenuto: Originale


25 cm

Milano, Suvini Zerboni, copyr. 1957

Alcune annotazioni a matita

N. ed.: 5354.