manoscritto musicale: Tre laudi, dal Laudario dei Battuti di Modena

contenuto: Originale


405 x 318 mm

A c. 2v., dopo la data, la dedica: "à Ompola" (Laura Dallapiccola)

Macchie diffuse

Parte della prima stesura.
Per una voce acuta e tredici strumenti: Madonna Sancta Maria. Partitura