Associazione Amici della musica di Orvieto (TR)

Piazza dei Febei, 2
05018 Orvieto (TR)
info@isao.it

Storia

La Sezione di Orvieto dell'Associazione Amici della musica diede avvio alla propria attività nel 1954 in seno all'Istituto storico artistico orvietano, all'epoca presieduto da Angelo della Massea. In quegli anni Elena Bonelli ed il pianista Carlo Zecchi suggerirono al presidente di acquistare un pianoforte a coda con il contributo dei soci, delle banche e degli enti locali.
Primo presidente ne fu Salvatore Fumi; Ulisse Andreani, diventato presidente nel 1957, propose di intitolare la Sezione ad Alessandro Casagrande, illustre musicista ternano.
La Sezione ebbe un'amministrazione propria, non ricevette sovvenzioni dall'Istituto e la propria attività fu sostenuta con le quote sociali e con modeste sovvenzioni locali. I concerti, svolti fino alla fine degli anni Novanta, hanno visto partecipare numerosi musicisti di prestigio quali Carlo Zecchi, Salvatore Accardo e l'arpista Alba Novella Schirinzi.
Attualmente l'Associazione non svolge più la propria attività.

Archivio

Fondo Associazione Amici della musica. Sezione Alessandro Casagrande di Orvieto, conservato presso l'Istituto storico artistico orvietano.

Consulta l'archivio

Bibliografia

Istituto storico artistico orvietano, LX anniversario della fondazione 1944-2004, Orvieto, Tipolito Marsili, 2005, 39-41