Associazione culturale musicale Centro studi “Giuseppe Piantoni”Conversano (BA)

via Marconi, 3
70014, Conversano (BA)

Storia

L'Associazione "Giuseppe Piantoni" è stata costituita con atto notarile del 16 maggio 1985, allo scopo di conservare e valorizzare le tradizioni musicali cittadine e, in tale ambito, ha promosso la ripresa in grande stile dell'attività della Banda musicale di Conversano, interrotta nel 1985 per motivi economico-finanziari.
L'Associazione ha l'alto privilegio di poter utilizzare il nome del celebre Maestro Giuseppe Piantoni, il quale, con qualche breve interruzione, ha diretto il glorioso complesso bandistico conversanese dal 1925 al 1950.
Per effetto di questo privilegio, il Sodalizio ha il diritto di concedere tale patronimico al concerto bandistico che ne abbia fatto qualificata istanza di utilizzo ed abbia, poi, dimostrato di essere degno di tale conferimento.
Oltre a realizzare il rilancio della banda cittadina, l'Associazione organizza periodicamente iniziative culturali, finalizzate alla valorizzazione del proprio patrimonio archivistico, museale, sonoro e fotografico.
Fra tali iniziative, spiccano quelle relative alle manifestazioni per il centenario della nascita del Maestro Piantoni (1990) e al cinquantenario della sua morte (2009), la mostra documentaria Bande, maestri e partiture nella storia di Conversano (2011), il convegno L'interesse culturale del fenomeno bande da giro in Puglia e la tavola rotonda sul tema Le strategie per la promozione continua della cultura musicale bandistica in Puglia (2012).
L'Associazione, inoltre, realizza annualmente stagioni concertistiche, come nel caso delle seguitissime manifestazioni estive, denominate Musiche nei parchi e nei chiostri, che, grazie alle loro stupende ambientazioni, danno ulteriore risalto alle bellezze architettoniche e naturalistiche di Conversano.
Essa, infine, collabora alla realizzazione dei saggi di fine anno delle bande scolastiche.
Nel 2008 la "Piantoni" ha ricevuto il riconoscimento di Associazione di promozione sociale dalla Regione Puglia e, nel 2011, quello di Associazione di interesse comunale dal Comune di Conversano.

L'Associazione ha sede, in comodato a titolo gratuito, in alcuni locali di proprietà comunale che fanno parte del complesso architettonico dell'ex Monastero di S. Chiara (XVI secolo).

 

Archivio

Il patrimonio documentario e musicale dell'Associazione "Piantoni" è costituito dall'Archivio dell'Associazione medesima, dall'Archivio della Banda musicale di Conversano e da cinque raccolte, contenenti materiale discografico e pubblicazioni di carattere musicale.

L'Archivio dell'Associazione culturale musicale Centro studi "Giuseppe Piantoni" contiene:
- Delibere del Consiglio direttivo e dell'Assemblea dei soci, 1985-2011, regg. 3;
- Registro dei visitatori illustri, 1986-2009, reg. 1;
- Libri di cassa, 1986-2011, regg. 4;
- Protocolli della corrispondenza,1985-2011, regg. 2;
- Carteggio amministrativo, 1985-2012, 50 contenitori ca. (da riordinare).

L'Archivio della Banda musicale di Conversano contiene:
1. Sezione manoscritti musicali;
2. Sezione documentaria;
3. Sezione audiovisivi;
4. Sezione fotografica.

Raccolta “Giuseppe Laruccia”:
- Partiture e parti manoscritte e a stampa: b. 1.

Raccolta "Vito Nicola Laruccia":
- Dischi di musica classica: 11;
- Libretti musicali: 74.

Raccolta "Franco Chieco":
- Dischi: 380;
- Pubblicazioni musicali: 70.

Raccolta "Tommaso De Russis":
- Dischi e audio cassette di musica classica: 62.

Raccolta "Tessy Motti Lorusso":
- Dischi di musica classica a 78 giri: 54

Biblioteca
La biblioteca dispone di oltre 200 pubblicazioni di carattere musicale.

Collezioni museali:
- Strumenti musicali: pezzi 27
- Targhe di premiazione e coppe: pezzi 145.

Bibliografia

G. Lorusso, La banda musicale di Conversano, Conversano, Arti grafiche Scisci, 2000