CEMAT – Centri Musicali AttrezzatiRoma

via Boezio, 33
00193 Roma
tel. 06 68809222; fax 06 68809340
info@federazionecemat.it
redazione@radiocemat.org

Storia

La Federazione CEMAT – Ente di Promozione della Musica Contemporanea Italiana, associazione senza scopo di lucro, è stata fondata da Gisella Belgeri nel 1996 con la finalità di promuovere l'attività dei Centri italiani di ricerca e produzione nel settore delle tecnologie informatiche applicate alla musica; dal 1999 è sostenuta dal Ministero per i beni e le attività culturali quale Ente di Promozione della Musica Contemporanea Italiana e in questo ruolo svolge un'azione articolata che riguarda tutto il settore del nostro tempo.
La Federazione CEMAT aderisce alla CIME–Confederazione Internazionale della Musica Elettroacustica, all'ECPNM–Conferenza Europea dei Promotori di Nuova Musica, è socia dell'AIAM-Associazione Italiana Attività Musicali e di Federculture.
Importante risorsa della Federazione CEMAT è costituita dall'esperienza dei suoi associati e dal proprio team organizzativo,costituito sulla base di diverse professionalità tra loro comunicanti. La vasta gamma di strumenti promozionali e relazionali è proiettata a ottenere un alto standard di qualità nei prodotti e nelle presenze musicali e scientifiche. L'insieme delle attività ideate dalla Federazione CEMAT negli anni di attività testimonia la coerenza dell'azione promozionale e di sostegno, individuate sin dalla fondazione, e la persistente necessità di sostenere anche la ricerca mediante tecnologie avanzate e l'aspetto di novità delle opere.
Diversi sono i partenariati, anche stranieri, per facilitare lo svolgimento di percorsi formativi rivolti alle nuove professionalità e ai talenti italiani, senza dimenticare l'attenzione alla ricerca di nuovi pubblici, particolarmente nel settore dell'infanzia e della gioventù.
Un importante patrimonio è costituito dagli Archivi cartacei, audio e video digitali.
La Federazione CEMAT è sostenuta dal MIBAC in quanto Ente di Promozione e aderisce al Comitato Nazionale per l'apprendimento pratico della Musica del MIUR.
Le principali finalità dell'Ente sono:

• promuovere la musica elettroacustica in ogni forma, anche attraverso convegni, pubblicazioni, cd, cd-rom, dvd, documentari;
• promuovere le attività dei centri di ricerca e produzione presso istituzioni pubbliche e private;
• promuovere la nuova musica italiana nel mondo (Progetto SONORA);
• programmare specifiche iniziative favorendo in forma organica l'attività di giovani musicisti in Italia e all'estero (SIXE-Suono Italiano per l'Europa);
• promuovere la conoscenza della musica d'oggi nelle fasce giovanili e infantili (Favolosa Musica) anche attraverso l'uso della rete e dei più avanzati sistemi tecnologici;
• procedere a campagne di approccio tra le diverse espressioni della musica nella società di oggi, in comparazione con la creatività dei compositori;
• mettere a sistema processi di ampia divulgazione della musica italiana anche tramite strumenti offerti dalle attuali potenzialità della comunicazione: RadioCEMAT, i Profili, il Calendario degli eventi e sul sito web.

Il CEMAT dispone di un patrimonio documentario composto da:
una banca dati costituita da:
- 1.500 profili di compositori, interpreti e ricercatori contemporanei italiani
- 12.850 brani musicali italiani catalogati
una raccolta di documenti sonori: CD, DVD
una raccolta di partiture di musica contemporanea e del ‘900, prevalentemente italiana.

Il Cemat cura la pubblicazione di atti di convegno, monografie e bollettini informativi, per il cui elenco completo si rimanda al sito.