Fondazione Teatro Regio Torino

piazza Castello, 215
10124 Torino
tel. 011 8815246; fax 011 8815268
archiviostorico@teatroregio.torino.it

 

 

Storia

L'Archivio Storico del Teatro Regio è stato istituito nel 1973 con l'inaugurazione del nuovo Teatro Regio. Accanto ai documenti di produzione corrente conservati a partire dal 1936, anno dell'incendio che distrusse l'antico edificio settecentesco, l'Archivio ha raccolto negli anni numerose collezioni, a partire dal primario Fondo Guglielmo Berutto, già segretario della precedente Associazione Amici del Museo Teatro Regio e conservatore onorario dell'Archivio dal 1973 al 1985.
Sotto la curatela di Piero Robba (1973-2010) l'Archivio ha tutelato i documenti prodotti dal Teatro e ampliato considerevolmente la portata dei beni custoditi derivanti da acquisizioni e donazioni private, tali che oggi l'Archivio conserva oltre seimila libretti d'opera e di ballo storici, stampe, lettere, fotografie, dipinti, cimeli, costumi, spartiti, schede biografiche e cronologie.
Nel 2013, con la ricorrenza dei quarant'anni dalla ricostruzione del Teatro e dall'istituzione dell'Archivio, è stato inaugurato un portale web, contenente la cronologia dell'attività a partire dal 1973 e la descrizione del patrimonio custodito.

Archivio

L'Archivio storico e le collezioni storiche sono consultabili su richiesta da presentare all'ufficio Archivio storico (responsabile dr Simone Solinas).

Consulta l'archivio

Complessi archivistici