Le Collezioni digitali

Lo smisurato patrimonio musicale italiano è stato oggetto, negli ultimi anni, di ampie campagne di digitalizzazione volte sia a preservarne l’integrità sia a diffonderle ad un più vasto pubblico.

Le molte iniziative sono state realizzate in contesti diversi, con tecnologie differenti e sulla base di progetti assai spesso locali. Ne risulta dunque un panorama da un lato disomogeneo, dall’altro sorprendentemente ricco. Realizzare un punto di accesso unico è, allo stato attuale, estremamente complesso, così come arduo presentarne una mappatura esauriente.

ICIn questo panorama, uno dei principali punti di accesso al patrimonio musicale digitalizzato e disponibile online è Internet Culturale, realizzato dall’Istituto centrale per il catalogo unico, dove sono attualmente disponibili 50 collezioni digitali.