Emilia Zanetti

(1915 - 2010)

Biografia

Emilia Zanetti (Firenze, 4 dicembre 1915 - Roma, 1° febbraio 2010), dopo il diploma in pianoforte al Conservatorio "Gioacchino Rossini" di Pesaro, negli anni 1939-1942 segue i corsi di perfezionamento tenuti da Alfredo Casella all'Accademia musicale chigiana di Siena, collaborando anche all'organizzazione artistica delle prime edizioni delle Settimane musicali senesi.
Emilia Zanetti ha insegnato storia della musica al Conservatorio di Torino e all'Accademia musicale del Foro italico a Roma. Ha diretto per molti anni la Biblioteca del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, succedendo nella carica a Nino Pirrotta. Dal 1948 al 1961 ha tenuto la rubrica musicale su «La fiera letteraria» e per alcuni anni, fino al 1957, ha collaborato alla redazione dell'Enciclopedia dello Spettacolo, fondata da Silvio d'Amico. Negli anni 1948-1956 ha diretto l'Ufficio stampa del Festival di Venezia, mentre dal 1958 al 1961 quello del Festival dei Due mondi di Spoleto, presieduto da Giancarlo Menotti. Dal 1979 ha ottenuto il titolo di membro effettivo dell'Accademia nazionale di Santa Cecilia. È autrice di numerosi saggi e articoli pubblicati sulle più importanti riviste musicali italiane e internazionali.
Muore il 29 gennaio 2010.

Archivio

Il fondo Emilia Zanetti è conservato presso l'Accademia nazionale di Santa Cecilia.
Il fondo archivistico è completamente da esplorare. Il fondo bibliografico comprende circa 1.500 volumi fra musicologia, riviste e periodici, programmi di festival e rassegne.

Consulta l'archivio

Complessi archivistici